Si riparte super carichi!

Nell’ultimo post del 2018 annunciavo una pausa e nel primo del 2019 (giustamente!) riparto super carica.

Noi che siamo amanti della materia astrologica sappiamo quanto in alcuni momenti sia importante seguire la marea che le Stelle ci stanno offrendo e lasciarsi trasportare alla deriva, per approdare su un’isola lontana, per stare un po’ in compagnia di se stessi e potersi parlare liberamente.

La mia marea questa volta è stata spinta da Saturno che ha voluto frenare le mie azioni andandosi a congiungere al mio Marte Natale. Non avevo molte forze e quelle che mi restavano venivano risucchiate dal lavoro e dalla casa. Nel giro di un mese ho cambiato radicalmente vita. Ho iniziato (di nuovo) a fare la pendolare, ho traslocato da un ufficio all’altro e ho chiuso con la persona che pensavo fosse quella giusta.

Saturno mi ha messa a dura prova, ma come dico sempre: Saturno premia.

Il dono che è ricevuto è stato di una semplicità banale, eppure nulla poteva essere più bello: me stessa!

Per questo ho così tanta energia, per questo ho voglia di battermi, perché per una volta ho scelto me, senza se e senza ma. Pronta ad accettare quello che le mie decisioni mi portano a diventare.

Saturno, dopo 29 anni e mezzo, ha quasi concluso il giro delle mie Case astrali e sì, credo di aver capito molte delle sue lezione.

I propositi di quest’anno guardano tutti a questo blog, che ormai mi sembra di scrivere da una vita, per migliorarlo ma soprattutto per lasciare qualcosa di più a tutte quelle persone che hanno la pazienza di leggermi!

Il mio obiettivo sarà quello di approfondire la teoria e scriverne molto di più. Parleremo dei grandi Astrologi che sto iniziando a conoscere e che hanno fatto davvero la storia di questo campo. Consiglierò libri da leggere e tornerò a dare segni a personaggi di fantasia come ho fatto qui. Certo non mancheranno anche gli esempi dei Temi di chi mi scrive!

Questi due mesi di riflessione mi hanno portata finalmente a chiudere un enorme capitolo della mia saga per aprirne un altro: più matura, più consapevole, più coraggiosa!

img_0688

Annunci

Pausa.

Oggi con il mio gatto sono uscita dalla casa che abito (che non è e non sento mia anche perché assomiglia ad un bunker!) per fagli fare un passeggiata e ho scoperto un tiepido e piacevolissimo sole.

Mi ha fatto pensare a tutto quello che questi gatti mi insegnano. A vivere amandomi, a ricordarmi che non si ha bisogno solo di nozioni o di soldi. Sì ha spesso bisogno di tempo. Ricordarsi di respirare e di lasciar correre perché non sempre le cose sono in nostro potere. A volte la corrente va seguita, altre volte no.

Ci ho pensato a lungo e ho deciso che non scriverò nessun articolo fino all’anno nuovo. Sto lavorando molto per essere più costante e più presente. Sto prendendo la rincorsa. Devo prepararmi!

Spero che questa mia assenza porterà più che altro a dare più valore a tutto quello che farò.

Chiedo alle Stelle: “Giove mi aiuterà?”

Anche questa settimana su richiesta di un lettore mi occupo di una nuova rivoluzione solare.

Basandomi sul Tema Natale posso dire che il soggetto è una donna che ha lottato molto per la propria indipendenza e/o per il successo (Marte in Decima), molto ambiziosa, che non ha mai perso la propria femminilità, anzi la congiunzione Venere-Marte di nascita mi fa pensare che ci sia stata molta energia spesa nell’aspetto esteriore e nella salute. Potrebbe avere figli che risiedono lontano o all’estero. Senza dubbio si è dedicata molto a studi profondi.

 

La sua Rivoluzione Solare dice che questo è un anno molto importante dal punto di vista della propria espansione, grazie a Giove di rivoluzione che troviamo congiunto al Sole. Ci saranno dei cambiamenti che porteranno ad una nuova apertura mentale, si lavorerà molto su quella che sarà una trasformazione interiore talmente intensa che in alcuni momenti si potranno avere dei disagi psicologici, avendo sia Saturno che Plutone in Sesta Casa. Bisognerà permettere al corpo di avere le energie necessarie per affrontare l’anno: onde evitare un crollo fisico dovuto alla stanchezza e al troppo lavoro, bisognerà far sì che quel Giove tra i vari piaceri porti anche quello del cibo ma senza abusarne.

La vita prenderà un nuovo indirizzo con Urano in Decima Casa che vuole cambiare il destino del soggetto. Si avrà modo di lavorare alla creazione di un’opera artistica, se si è uno scrittore è plausibile che quest’anno la propria opera venga pubblicata. È anche l’anno ideale per la nascita della propria impresa visto che l’Ascendente di Rivoluzione si trova nel Leone.

L’espansione di cui parlavo all’inizio porterà a dare una svolta all’esistenza, non solo dal punto di vista professionale ma anche da quello sociale. Non sarebbe strano cambiare attività. Potrebbe essere benissimo la Rivoluzione Solare di chi smette un lavoro per il pensionamento e si dedica alle sue passioni quotidianamente e le porta ad essere il nuovo mestiere di cui vive.

Molto probabilmente si avrà la chiusura di un contratto o di una questione giudiziaria che si aveva in ballo da un po’, è facile che sia coinvolto anche il padre o il partner.  Potrebbero anche esserci delle discussioni con i parenti più prossimi (zii, fratelli e cugini).

Si cambierà anche il proprio atteggiamento nei confronti della madre o del ruolo di madre. Ci si potrebbe trasformare in una madre premurosa o dimostrare verso la propria madre un maggiore attaccamento, se non una certa preoccupazione per il suo stato di salute. Si avranno delle spese proprio dovute a delle cure per se stessi o per gli altri.

I figli e/o nipoti, ma anche i bambini in generale, potrebbero destare preoccupazioni. Si baderà molto al loro stato di benessere, non solo dal punto di vista medico; sarà a cuore del soggetto la loro occupazione e la gestione dello studio e del loro tempo libero.

Anche l’amore verrà vissuto diversamente da quanto fatto sinora. Potrebbe essere tenuto segreto e vissuto in vacanza all’estero.

Sarà inoltre fondamentale per il soggetto la ricerca del piacere e dell’armonia. Avere una casa accogliente sarà fonte di gioia.

Si organizzeranno o semplicemente sogneranno viaggi all’estero.

L’anno si svilupperà sotto la guida di Giove nel Sagittario, che proteggerà il soggetto. I momenti di serietà e solitudine dovuti a Saturno in Capricorno saranno rilevanti per far sì che quel che si costruirà durante quest’anno si riveli di lunga durata.

Chiedo alle Stelle: “Come mai questi problemi di salute?”

Mi scrive una lettrice per capire come sarà la sua situazione di salute nella sua attuale rivoluzione solare e se nel suo Tema Natale e tutti i problemi che sta avendo di recente sono effettivamenti scritti.

Ho deciso di suddividere la mia risposta in due post: qui vedremo la situazione descritta nel Tema Natale, settimana prossima invece vedremo cosa dice la Rivoluzione Solare iniziata poco fa.

Devo prima mettere una premessa fondamentale. L’Astrologia può dare delle spiegazioni su quello che si sta affrontando in un periodo, può indicare come si starà successivamente ma non può e non deve sostituire la medicina. Quando si ha un malessere di qualunque tipo, bisogna innanzitutto andare da un medico.

La situazione della salute si vede nell’asse della Sesta e Dodicesima Casa in cui la prima indica le preoccupazione a riguardo e la seconda la salute stessa.

astro_2gw_b.45410.190747

Qui abbiamo una persona del Leone e il segno rappresenta il cuore, ma questo Tema Natale sente una forte influenza della Vergine. Oltre ad avere Venere (salute) e Mercurio (intelletto) nel segno, ha ben tre pianeti nella Sesta Casa, che è quelle della Vergine anche se in questo caso cade nello Scorpione.

La Vergine rappresenta in generale l’intestino, che come è stato provato dalla scienza stessa è il secondo cervello del nostro corpo. Un cervello più emotivo che razionale. È palese che l’encefalo e l’intestino siano in collegamento e che spesso quello che succede al primo influisce sul secondo e viceversa. Ricordate anche che la digestione è un motivo che li mette in combutta perché entrambi hanno un importante bisogno di apporto sanguigno.

Quando si ha difficoltà a livello intestinale, spesso il problema emotivo è dovuto a una ricerca minuziosa del particolare che porta il soggetto a trattenere più del dovuto. La posizione di Saturno in Scorpione non aiuta, visto che questo segno indica proprio l’ano e il pianeta lo costringe a uno stato di ristrettezza. Il soggetto è carico di energia a livello della sesta Casa e questo può indicare anche un’eccessiva ricerca di problemi, ma alle volte il problema è la soluzione stessa. Secondo me si tratta proprio del continuare a cercare una soluzione a valle quando sarebbe più opportuno andare a monte. Non pensiamo a “come guarisco questo disturbo?” ma pensiamo “come prevengo questo disturbo?”.

In questo caso il soggetto deve razionalizzare meno, darsi tempo. Tutto deve succedere con dei ritmi che vanno rispettati, ma l’influenza virginea spinge alla fretta a causa del suo Maestro Mercurio. Questa fretta non aiuta il processo digestivo e si riflette sul resto del corpo.

Inoltre vorrei far notare che tra Saturno (che nel corpo rappresenta ossa e denti) e Venere abbiamo un sestile, questo aspetto porta a una certa protezione dai malanni con l’avanzare dell’età. Le ossa secondo me sono ben protette dai due sestili che coinvolgono il pianeta, il quadrato con il Sole mi fa pensare però che se non si ha un padre molto severo, si potrebbe arrivare a sforzarsi tanto da “spezzarsi la schiena”.

Un consiglio dettato da Marte in Sesta Casa è quello di fare sport per migliorare la muscolatura. Non bisogna mai dimenticare che il corpo è una macchina (quasi) perfetta e ogni parte ha la sua importanza che serve a far funzionare e proteggere il resto. È fondamentale l’equilibrio.

Chiedo alle Stelle: amo e non so…

Oggi ho il piacere di parlare di un Tema Natale molto interessante, di cui voglio analizzare la sua situazione sentimentale. Iniziamo con il vedere di che tipo di uomo parliamo. 

astro_2gw_d.53564.161719

Il Sole nel Sagittario si trova in Seconda Casa. Tenendo presente che spesso la posizione del Sole  indica che lavoro si fa, posso ipotizzare che il soggetto sia molto vicino alla sua famiglia ed è possibile che lavori nella loro azienda o con i familiari e credo che i soldi siano un aspetto fondamentale della sua vita. Vista la posizione di Giove in Decima Casa, credo sia facile che, se non lo ha già fatto, si metterà in proprio o arriverà ai cosiddetti piani alti. Abbiamo davanti un soggetto molto ambizioso e che si rivede molto nel materiale e in quello che ha. Marte in Seconda Casa può indicare che ci siano problemi nell’ottenere ciò che spetta al soggetto.

Prendendo in considerazione la Luna vediamo che tipo di donna gli è vicina o lo attrae: i Gemelli sono un segno giovane, allegro, a volte anche un po’ frivolo, decisamente volubile. Quindi anche se non si hanno relazioni con donne più giovani, saranno comunque molto giovanili. Il problema di queste donne sarà che saranno l’esatto opposto del soggetto. Il Sagittario è sì un segno che ha una sua pace interiore (cosa che personalmente ammiro molto in loro) ma è anche uno che sta puntando in alto, un segno mobile, ha bisogno di elevarsi ad uno stato maggiore (e questa volta non mi riferisco solo in termini di denaro).

I sentimenti di questo Sagittario sono senza dubbio turbati perché in sé c’è una forte lotta tra ragione e sentimento, rappresentata dalla posizione dei due luminari. La Luna opposta al Sole è un aspetto molto delicato per chi lo vive, perché implica delle difficoltà a livello intimo, ad esempio una persona può essere cresciuta in mezzo ai litigi dei genitori finendo con il non credere più all’amore, un’altra può, nonostante gli sforzi, finire sempre con lo scontrarsi con l’altro sesso, o addirittura non tollerarlo a priori. Qui secondo me abbiamo una persona che fatica a sganciarsi dal passato. È una persona che vorrebbe andare avanti ma si lascia trascinare indietro dai sentimenti, che lo rendono nervoso e vulnerabile. L’Ottava Casa indica la morte e la rinascita, l’evoluzione, il denaro e il materiale altrui. Una Luna così mi fa pensare che la sensibilità del soggetto sia stata urtata da una situazione nell’infanzia che potrebbe essersi protratta anche nell’adolescenza e che lo abbia fatto sentire solo, forse un lutto. La Luna però sa evolversi, sa rinascere.

L’amore è veramente importante per questo tema, infatti la Venere si trova non solo in Prima Casa, quella dell’Io, ma persino congiunta all’Ascendente! L’amore è l’obiettivo della vita del soggetto, inoltre siamo davanti ad una persona di grande fascino e, vista la posizione di Plutone, penso che se non è già successo, in futuro si sarà in grado di sfruttare questa attrattiva sugli altri a proprio vantaggio. Tenete presente che Plutone può dare anche un qualcosa di misterioso o cupo.

Questa Venere in Scorpione porta il soggetto ad una sfrenata ricerca dell’amore (che viene aiutata dal trigono con Giove) ma, come dicevo in un post precedente, è molto particolare, va nel profondo, alla ricerca di un erotismo che sia forte, coinvolgente, che superi i confini della normalità. La congiunzione con Plutone dà carica a tutto questo e decide se costruire o distruggere quello che si ha in mano.

Plutone è energia di creazione e di (auto)distruzione, può capitare a volte di avere semplicemente una vocina nella testa che intima a distruggere, riesce a diventare una fissazione. Il problema è che non sempre la vocina ha ragione, ma a volte sì. Non si ha pace. Serve sfruttare l’energia Plutoniana in positivo e tenere presente che l’autoanalisi va bene, ma troppa diventa nociva; il mio consiglio è quello di cercare di sorvolare quando è possibile, se volete scavare nel profondo dovete anche darvi il tempo di riposare.

Infine con un cielo dove la maggior parte dei Pianeti si trovano tra la Prima e la Terza Casa, il soggetto dovrebbe cercare di concentrarsi meno su sé stesso e più su quello che non fa parte della propria natura e non lo riguarda.

Esempio Tema Integrato

Progetto senza titolo

Oggi porto l’attenzione sull’analisi di un Oroscopo integrato. Quando si vuole studiare una coppia questo è un ottimo metodo per capire l’essenza del rapporto tra due persone.

Iniziamo analizzando il Sole per vedere l’essenza della coppia, cade in Casa Ottava quindi senza dubbio si sta trattando di una relazione importante e che porterà grandi cambiamenti anche dal punto di vista psicologico. Può trovare grande spazio il sesso.

D’altro canto si darà forse troppo credito a ciò che i beni materiali rappresentano, si ha un forte impulso all’acquisto. A volte si rischia anche di avere una prospettiva falsata della situazione e di conseguenza di fare scelte partendo da presupposti errati.

Il trigono del Sole con Urano e con Nettuno in Casa Dodicesima fa sì che la storia non si sviluppi in base a schemi convenzionali. Il trigono dello stesso Urano con la Luna dimostra quanto sia poco standardizzata anche a livello sentimentale, anzi c’è molta libertà proprio perché il rapporto è così profondo da legare le due anime che ne sono coinvolte.

Urano e Nettuno così posizionati spingono i partner a sacrificarsi reciprocamente e se si riuscirà a non martirizzarsi, non si incorrerà nel rischio che alla lunga si crei una aggressività latente che crescendo porterà a rinfacciarsi tutto ciò che durante la vita di questo rapporto si ha fatto per l’altro. Vista anche l’inclinazione di Nettuno a far sì che ci si martirizzi e il volere di Marte che porta a non voler dare all’altro quello che richiede o, nei casi peggiori, quello di cui ha bisogno, ci si spinge verso un rapporto di amore-odio tollerato dagli interessi comuni (con quella posizione del sole mi fa pensare materiali). A causa di Urano e un po’ anche di Marte in Settima Casa, i rapporti con gli altri portano tutti ad avere i nervi a fior di pelle, ma la coppia non riesce a capacitarsi di quello che accade al di fuori del loro rapporto e non capiscono che vengono ripagati della loro stessa moneta perché a creare problemi sono proprio loro. Al contrario spesso si convince che quello che capita sia dettato dal destino. È proprio Marte a portare forte rivalità all’interno della coppia e verso gli altri. I due per non discutere in continuazione devono riuscire a capire cosa fare insieme. Mercurio in Ottava Casa richiede molta vivacità intellettuale, anche se a volte porta a sorvolare sui problemi reali della vita. I due amano molto fare attività di coppia anche per quella Venere nella Settima Casa, che inoltre indica quanto sia forte l’affetto l’uno per l’altra ma al tempo stesso appoggia le liti portate da Marte perché enfatizza il senso di sacrificio e alla lunga lo rende intollerabile, dando terreno fertile al pianeta bellicoso.

Grazie alla posizione di Saturno in prima Casa, tutto quello che c’è nella coppia però viene fortemente filtrato all’esterno e difficilmente gli altri saranno in grado di dire quale sia la vera situazione sentimentale dei due o di capirne i problemi; senza dubbio la coppia è vista come forte per merito di Plutone in Decima Casa, ma corre il rischio di crearsi una pessima reputazione. In altre parole quello di cui la coppia dovrebbe maggiormente preoccuparsi è la situazione con gli altri. Lo dice anche la Luna in Terza Casa che questa relazione non è priva di sentimenti, benché ci sia anche un forte amore per tutto ciò che è materiale, anzi ribadisco che amore e sesso qui non sono messi in discussione, ma di nuovo si rischia molto di perdere l’oggettività. Ci si muove a sentimento e spesso anche la parentela è nel bene e nel male alla base della tenuta o della disfatta della coppia. È evidente che la coppia affronterà alti e bassi perché sia Saturno che Giove coinvolgono la Luna con degli aspetti.

Giove porta gioia, ottimismo e amore, Saturno severità, privazione e solitudine. Ma chi ha più forza?

L’Ascendente della Coppia è nel Capricorno e proprio nella Prima Casa troviamo Saturno, quindi secondo me è molto probabile che in assenza di aspetti in cielo che vadano in aiuto di Giove, questa coppia è saturnina: è seria, probabilmente durerà a lungo e può spesso far sentire costrette le parti coinvolte. Questa sensazione però farà fatica a distruggere la coppia che si fa forte anche di quel Marte congiunto all’Ascendente. Entrambi preferiscono stare insieme nella fatica che da soli negli agi. Giove comunque del suo lo mette ed essendo in Ottava Casa mette fretta alla crescita della coppia e a volte porta al bisogno di uno dei due di maggiore libertà rispetto all’altro. Meglio dargliela.

Riguardo al futuro, sono dell’idea che questa sia una coppia che con il tempo migliori, si assesti e, anche se sempre in maniera molto originale, trovi la felicità portata da Giove che fa trigono ad Urano, questo anche perché il loro è un rapporto che cambia profondamente le persone coinvolte. Mercurio sestile a Plutone indica un profondo cambiamento della concezione della vita e se la coppia avrà pazienza, riuscirà a trarre vantaggio dal loro rapporto.

astro_621gw_.52222.32868
Tema Integrato

 

La mia Rivoluzione Solare 2018

Questo post esce in ritardo perché è stato per me veramente impegnativo. Ho trovato un ottimo libro che spiega in modo preciso e tecnico come affrontare lo studio delle Rivoluzioni Solari e ne sono rimasta entusiasta, ma questo ha comportato uno studio decisamente più approfondito ed un post molto diverso da quello dell’anno scorso.

Analizzando la Rivoluzione Solare in parallelo al mio Tema Natale è evidente quanto sia fondamentale per me quest’anno il successo lavorativo e personale.

Innanzitutto bisogna notare che l’Ascendente di Rivoluzione cade poco prima del mio Ascendente Natale o Radicale, quindi tutte le Case di Rivoluzione coincidono con le Case Natali, in questo modo il soggetto (d’ora in avanti mi riferirò così a me stessa) ha l’occasione di rivivere la situazione astrale del primo anno di vita e questo comporta anche che con molta probabilità un evento che viene annunciato dal Tema Natale si concretizzerà.

Il soggetto, che di per sé è una persona molto motivata, anche se quest’anno non facesse nulla avrebbe comunque una grossa spinta verso ciò che il proprio Tema Natale comporta. Si può notare una gran ricerca di ciò che si è, il soggetto sta scavando in profondità per avere risposte certe, è anche probabile che ci si avvicini allo studio, o che si richieda l’aiuto della psicanalisi. Per il soggetto è importante seguire la strada che gli si sta presentando davanti perché, mi viene proprio da dire, “a questo giro” è fondamentale raggiungere la felicità; tutti gli ostacoli e le agevolazioni che si incontreranno nell’anno possono non essere dovute a scelte fatte da quest’ultimo, sono situazioni in cui il soggetto è succube e dove avrà poco modo di combattere. L’ideale è di farsi trasportare dalla marea o cavalcare l’onda, cercando sempre di coltivare per il futuro.

Il cambiamento che sta portando questa Rivoluzione Solare porta anche ad una restrizione della libertà del soggetto: questo non vuole dire che si finisca per certo in gattabuia, ma semplicemente che le proprie scelte vengono limitate dalla situazione tuttintorno; vista la Casa Seconda di Rivoluzione che ospita i due pianeti Luna e Saturno e la Casa Sesta in cui troviamo Urano, sono certa che la colpa di queste restrizioni siano dovute alla situazione finanziaria che sarà abbastanza altalenante.

Quest’anno è molto importante perché Saturno completa il giro delle Case Natali e torna a posizionarsi sul Saturno di nascita: Saturno in Casa Seconda spesso indica povertà nell’infanzia o famiglia di povere origini.

Tornando a quanto sia importante per il soggetto la propria realizzazione durante questo anno, questa Rivoluzione Solare e questo Tema Natale sono di una persona che dà estrema importanza al lavoro ed alle proprie ambizioni, si sarà concentratissimi su queste e si punterà ad avere successo ma con gioia: è un anno di sacrifici ma non di sofferenze, si cerca l’armonia e l’affermazione di sé. È l’anno di svolta verso quello che si farà della propria vita. È un passaggio fondamentale.

Un altro aspetto molto evidente è quello del peso della situazione con la madre e di madre: si presenta nella Rivoluzione Solare sia un distacco con la figura materna, non per forza negativo, e un pensiero fisso ai figli, con un forte desiderio di espansione in generale che a mio parere si manifesta con un forte bisogno di calore umano: si ampliano le amicizie. L’amore è messo sotto la lente d’ingrandimento e si troncano quei rapporti dove non si arriva a compromessi, al contrario la famiglia rappresenta l’ideale di vita.

In ultimo, cambierà il proprio ruolo in società.

La parola chiave di quest’anno è ATTESA.

Rivoluzione Solare 2017 con il senno di poi!

Oggi sono riuscita a trovare il tempo per occuparmi di un post che volevo fare da oltre 2 mesi, ovvero rivedere quello che avevo detto l’anno scorso parlando della mia rivoluzione solare. Trovate il post a cui faccio riferimento qui!

La Rivoluzione solare, voglio ricordare, è il momento in cui il Sole torna esattamente sul punto in cui si trovava alla nascita di una persona (gradi ore e secondi) e nel mio caso ogni volta che il Sole passa per 27° 23’ 39” del Leone. Nel 2017 entrava in vigore il 20 Agosto, ovvero nel giorno del mio compleanno ma non sempre è così, può capitare anche un giorno prima o quello dopo.

La mia politica riguardo ai post l’anno scorso non è severa come quella di quest’anno, quindi ho detto veramente il minimo. Venerdì 05 Ottobre, pubblicherò il post relativo alla RS di quest’anno che sarà decisamente più dettagliato!

RIV. 2017 ZY
La Rivoluzione Solare 2017 ne cerchio esterno. Il mio Tema Natale nel cerchio interno.

Tornando al 2017, avevo iniziato parlando del Sole in Decima Casa che effettivamente mi ha emancipata nel canto, anche se devo ammettere per poco e dal punto di vista amministrativo. Confermo che ho vissuto effettivamente tutto l’anno facendo riferimento solo a me stessa. Ho trovato un ottimo lavoro che mi appagava e delle colleghe meravigliose; è importante evidenziare che c’è stato un cambio di mansione: sono passata da un tipo di lavoro manuale ad uno decisamente mentale. Quel mercurio che si trova in Prima Casa di Rivoluzione congiunto all’Ascendente di Rivoluzione penso mi abbia portata a cercare me stessa nel denaro, anche perché facendo aspetto di congiunzione alla mia Decima Casa Natale, la mia indipendenza ed il mio essere per un anno è stato dettato da come lo gestivo.

Per quello che avevo visto negli aspetti minori, con la Luna in Undicesima Casa di rivoluzione, ho avuto modo di fare davvero molte conoscenze durante l’anno che ovviamente si sono rivelate per quello che erano: dettate dalla Luna quindi discontinue (per essere diplomatici!).

Giove in Seconda Casa di Rivoluzione mi ha portata effettivamente a spendere per la casa, ma in generale non ho speso tanto quanto mi sarei aspettata. Molto meno!

Ma ha sorpresa è stato urano Urano quello che ha dettato maggiormente le regole riguardo l’atmosfera generica dell’anno perché, per colpa sua che si trovava in Nona Casa di Rivoluzione, ho dovuto viaggiare tantissimo con la macchina facendo quasi 85 km al giorno per lavoro, aumentando tantissimo il livello del contachilometri ma anche la mia bravura alla guida e di questo gliene sono grata!

E’ tutto per quanto riguarda la mia personale RS del 2017. Venerdì prossimo vedrete cosa ho da dire su quella del 2018.

Grazie per la lettura e se avete qualche suggerimento o Temi particolari da consigliarmi, commentate o scrivetemi in privato!

Sesta Casa: non solo lavoro.

Ultimamente ho parlato molto spesso della mia sesta casa a causa del fatto che è tenuta in scacco da Urano. Potete trovare qui e qui i post di cui sto parlando.

Durante questa settimana però mi sono successe alcune cose che mi hanno fatto ricordare Questa Casa, come tutte del resto, non ha solo un significato e mi sono resa conto che stavo parlando esclusivamente di quello che mi premeva di più.

Questa è la Casa del Segno della Vergine ed è l’ultima casa prima di arrivare agli altri.

Teniamo conto che dopo il passaggio nella Quinta Casa che porta alla riproduzione delle persone si passa nella Sesta che si prende il peso e la responsabilità di gestire queste persone. La parte che ritiene fondamentale per questa gestione è costruire una gerarchia. Non stiamo però parlando di un leader che si pone a capo di un gruppo con l’intento di guidarlo con il proprio carisma, ma stiamo parlando di un burocrate che gestisce il gruppo con con l’ausilio di un’enorme quantità di regole.

La Casa Sesta è la casa dei burocrati, il loro compito è quello di rispettare le regole e spesso di farle rispettare con lo scopo di non far cambiare mai nulla. Ho visto spesso persone con questa Casa spiccare nel tema, soffrire di attacchi di panico alla sola idea che una persona a cui vogliono bene possa fare scelte diverse in futuro e magari cambiare quartiere. Essendo la Casa che ci mostra anche l’aspetto esteriore e il benessere e l’igiene personale, troviamo qui un rapporto con le malattie fisiche e mentali.

Trovo veramente difficile che una persona con una Casa Sesta importante nel tema natale sia incline al cambiamento, è molto più facile che il soggetto punti più che altro alla automatizzazione della routine.

Questa Casa indica le masse. Notate come subito prima della Casa che parla del partner o socio abbiamo la casa di “tutti gli altri” ma senza distinzione alcuna. Parlando di folla, parla anche di gerarchia. Come dicevo non ci si pone in cima ad una gerarchia ma spesso chi ha una forte casa Sesta, sente il bisogno dell’esistenza di una gerarchia un po’ della serie “non è un problema mio!” perché a braccetto con le regole ci sono le responsabilità, se sei al livello più basso di una gerarchia, senza dubbio uscito dall’ufficio non porti a casa nulla. Al contrario chi è in cima si abitua a dovere avere tutto sotto controllo, a volte in maniera nevrotica, perché  non vede più la netta distinzione tra quello che è la quotidianità ed il lavoro.

Indicando le masse ed essendo anche cosignificante di Urano questa Casa mi fa pensare che possa essere anche chi produce in serie: può indicare gli operai che si ritrovano tutto il giorno a fare lo stesso movimento un po’ come in Modern Times di Chaplin.

In ultimo, indicando chi è al di sotto nella gerarchia, in questa casa troviamo gli animali. A me però personalmente non mi piace vederla in maniera gerarchica perché sono troppo attaccata loro (ho 4 gatti). Quindi ho dato una risposta differente: gli animali sono in sesta perché sono come figli che non nascono da un atto sessuale, quindi non li si può vedere in Quinta Casa. In Sesta si vede la loro fedeltà, il loro rispetto e devozione verso il capo famiglia/branco.

Venere nello Scorpione

Visto che lo scorso 9 Settembre Venere è entrata nello Scorpione, ecco qui un post dove andiamo ad analizzare cosa comporta.

Questo pianeta ha tra i suoi significati la salute, il denaro e l’amore.

Vorrei fare una piccola parentesi: è importante notare che nella simbologia alla femminile e dolce Venere si contrappone il maschile e bellicoso Marte. Con questo transito Venere sta attraversando un territorio tipicamente marziano, oltre che plutoniano, infatti lo Scorpione è il domicilio secondario di Marte e quello primario di Plutone; così facendo il pianeta si lascia influenzare da chi è opposto alla sua indole. Infatti la Venere in Scorpione si trova in esilio e si riscopre sacrificata quindi non riesce più a sfogare il suo essere, non pensa più all’amore. La Venere romantica viene schiacciata dal Marte-maschio e concentra tutta la sua energia sul sesso.

Non è una Venere delle più facili, sia per l’uomo che nasce con il pianeta in questa posizione sia per la donna.

Teniamo conto di chi stiamo parlando e la Venere non è un pianeta tipicamente “forte”, in questa posizione si ritrova a scontrarsi con uno dei segni più energici dello zodiaco. Questa non è una battaglia che il pianeta può vincere da solo e ci troviamo così a vederlo lasciarsi assorbire da tutte caratteristiche tipiche del segno Scorpione.

Mettendo sul tavolo Venere come rappresentante dell’Amore e lo Scorpione che trascina il suo significato di fallo e di riproduzione, la Venere sfoga l’amore nell’unico modo che le resta possibile: il sesso.

L’amore non è più quello romantico e tranquillo da passeggiata tra i ciliegi in fiore ma diventa quello passionale, travolgente e implacabile che ti porta voler consumare in ogni dove ed ogni tempo.

Chi ha questa Venere nel tema natale è una persona che in amore non riesce a stare tranquilla: benché fedele ha bisogno di essere continuamente stuzzicata e se non trova un partner alla sua altezza, ovvero che riesca a tenere alta la carica sessuale, rischia di ritrovarsi a saltare da un fiore all’altro alla ricerca di qualcosa che potrebbe non arrivare mai.

Badate bene che per questa Venere l’amore non si sfoga con del sesso fine a sé stesso, il pianeta infatti viene coinvolto anche dalla profondità del segno e benché l’atto sessuale in sé sia per chi ha la Venere nello Scorpione la principale dimostrazione d’affetto, i sentimenti che ci sono dietro non sono mai leggeri. Chi viene coinvolto da una persona con questa Venere, è stato in grado di scatenare energie profonde e torbide.

Un altro aspetto che si nota bene in chi ha questa Venere è il rapporto con il denaro. In questo caso lo Scorpione sfoga il proprio amore per il potere e porta a utilizzare il denaro come arma per avere tutto ciò che si vuole. Si dimostra anche una certa generosità nei confronti di chi si ama ma più per la gioia di essere benefattore che non per il fatto di aiutare chi ne ha bisogno.